Presentazione del corso

Questo corso illustra agli allievi il concetto di database relazionale; fornisce le competenze per la creazione di semplici database: la creazione e gestione di tabelle, la creazione di relazioni tra tabelle in ambiente database e nelle query; la creazione e gestione di query di selezione; la creazione di maschere per la gestione dei dati e la creazione di report per la visualizzazione di dati provenienti da tabelle o query.

 

Contenuti

 Presentazione del prodotto Access

  • Che cos’è un database; perché passare da una tabella tipo excel alla suddivisione di tabelle in un db 
  • Come viene gestito da Access 
  • Illustrazione del funzionamento di un data-base di esempio; componenti di un database 

Tabelle

  • concetto di record, campo; 
  • selezione, spostamento, modifica, cancellazione, inserimento, annullamento inserimento di record 
  • Formattazione ai campi e ai record (colonna/riga) carattere 
  • nascondi/scopri colonne, blocca e sblocca colonne, trova sostituisci 
  • Visualizzazione Foglio Dati/Struttura; spostamento tra essi 

Creazione di un nuovo data-base; creazione di tabelle

  • Creazione di tabelle e suo salvataggio 
  • Creazione dei campi 
  • Modifica della struttura: cancellazione, inserimento, spostamento di campi 
  • Tipi di dati: testo, memo, contatore, si/no, data/ora, valuta, numerici 
  • Proprietà campi: Dimensione campo, formato, maschera di input, etichetta, valore predefinito, validità, msg. di errore, richiesto, consenti lunghezza zero, indicizzato, posizioni decimali 
  • Cambiamento proprietà su dati già esistenti 

Maschera

  • Che cos’è e a cosa serve; tipi 
  • Utilizzo dell’autocomposizione maschera per la sua creazione 
  • Spostamenti all’interno della maschera tra record; selezionare, aggiungere, modificare o cancellare record, Utilizzo di Copia/Incolla nella maschera 
  • Passaggio alla  Struttura della maschera 
  • Personalizzazione della maschera: gestione base dei controlli: selezione sfondo 
  • Selezione di controlli singoli e multipli, spostamento, controlli singoli e associati, ridimensionamento, adattamento, dimensione, allineamento 
  • Aspetto dei controlli: barra di formattazione e tasto destro 

Query

  • Che cos’è una QUERY: significato e azione; concetto di query di selezione 
  • Perché salvare una query 
  • Creazione di una query da struttura e sua gestione 
  • Visualizzazione dei risultati 
  • Esecuzione della query; aprire una query da struttura 
  • Opzioni di una query: ORDINAMENTO, MOSTRA, CRITERI, criteri su più colonne 
  • operatori di confronto, matematici e logici, caratteri jolly; estrazione date con mese 
  • AND e OR 
  • CAMPI CALCOLATI: creazione e motivazione 
  • Operatori in query calcolate; gestione della percentuale 
  • Concatenazione di testo, spezzare la concatenazione

Filtri

  • in base a selezione, in base a maschera, ad esclusione selezione

Report

  • Creazione report con l’autocomposizione 
  • ANTEPRIMA di stampa e layout: differenze 
  • Sezioni della struttura report 
  • Gestione degli oggetti (CONTROLLI); inserimento di campi PAG e DATA; controlli associati; controlli non associati; proprietà dei controlli 
  • Stampa report 

 Finestra generale del database

  • Copia, incolla, cancella oggetti del database 

Relazioni

  • Concetto di data-base relazionale 
  • Sequenza logica delle operazioni da seguire per la creazione di un db 
  • Concetto di CHIAVE PRIMARIA 
  • Attribuzione in fase di creazione della tabella, attribuzione successiva 
  • Chiavi primarie singole e multiple 
  • Tipi di relazione: uno a uno, uno a molti, molti a uno, molti a molti 
  • Creazione di RELAZIONI e loro gestione nel database 
  • Presupposti 
  • Applicazione INTEGRITA’ REFERENZIALE; eliminazione record correlati a catena e modifica 
  • Normalizzazione dei dati 

 Gestione di oggetti in relazione

  • Gestione di tabelle relazionate 
  • Inserimento di dati in questo tipo di tabelle 
  • Gestione delle query su tabelle in relazione 
  • Creazione di report e maschere semplici su tabelle in relazione 

 Relazione in query

  • Relazione creata tra tabelle già esistenti; presupposti 
  • Conseguenze del mancato controllo delle caratteristiche dei campi 

 

Durata

 16 ore

RICHIEDI
OFFERTA
  • 16 Ore
  • RICHIEDI
    OFFERTA

Docente

0 STUDENTI ISCRITTI

    Richiesta informazioni




    Template Design © VibeThemes. All rights reserved.
    X